Riferimenti Normativi

Ai sensi della LEGGE 14 gennaio 2013, n. 4Disposizioni in materia di professioni non organizzate“, in vigore dal 10 febbraio 2013, l’A.N.O.M.L., Associazione Nazionale Operatori Metodo Loney, riepiloga quanto previsto come obblighi in ambito statutario, regolamentare e di pubblicazione. In particolare ai sensi dell’art. 5 della suddetta legge, l’Associazione Nazionale Operatori Metodo Loney assicura la piena conoscibilità dei seguenti elementi:

sono pubblicamente consultabili l’Atto costitutivo e lo Statuto;

l’A.N.O.M.L., secondo quanto previsto dall’art. 1 dello Statuto vigente, si propone di riunire e rappresentare gli operatori del Metodo Loney operanti in Italia e all’estero;

i titolari delle cariche sociali e gli organismi deliberativi sono consultabili in questa pagina;

la struttura organizzativa dell’A.N.O.M.L. è descritta in modo esteso agli articoli 11-15 del vigente Statuto;

i requisiti per la partecipazione all’A.N.O.M.L. sono elencati all’articolo 7 del vigente Statuto;

l’A.N.O.M.L. promuove, in conformità al comma 3 dell’art. 2 della Legge 4/2013, la formazione permanente dei propri iscritti attraverso corsi, eventi e seminari anche in collaborazione con soggetti esterni;

la quota annuale di iscrizione è fissata dal Consiglio Direttivo;

lo Statuto ed il Regolamento, in conformità al comma 2 dell’art. 2 della Legge 4/2013, garantiscono la trasparenza delle attività e degli assetti associativi, la dialettica democratica tra gli associati, l’osservanza dei principi deontologici, nonché una struttura organizzativa adeguata all’effettivo raggiungimento delle finalità dell’associazione;

l’A.N.O.M.L. non ha fine di lucro (art. 1 dello Statuto).